De Rossi in conferenza stampa rassicura tutti

A tutto campo, così si può definire la conferenza stampa di Daniele De Rossi che ammette l’interessamento del Manchester City ma lui ha deciso di restare fedele ai colori giallorossi con i quali è cresciuto si da bambino.
Daniele de Rossi ha espressamente dichiarato: ”Sto bene qui, non ho mai chiesto di andare via. ‘Sono stato zitto in questi giorni – ha spiegato De Rossi – volevo capire perché uscivano certe cose. E’ successo quello che durante il mercato succede con i giocatori più richiesti. Sono state scritte cose gravi, l’unica cosa che posso promettere è che il giorno in cui deciderò di andare via, è una cosa difficile ma potrebbe succedere, verrò qui e lo dirò. Lo ripeto, non ho mai chiesto di andare via. Il Manchesater City è l’unica con cui concretamente c’è stato un contatto diretto. Per il resto con altri club ci sono stati solo dimostrazioni di interesse, pour parler durante gli Europei e niente’altro. Spero che venga apprezzata la mia onestà. Quando, in occasione del mio prolungamento del contratto, ho chiesto più soldi l’ho detto senza ipocrisie. Sabatini ha detto che non sono incedibile di fronte ad una proposta indecente? E’ difficile quantificare una proposta indecente: se per qualcuno valgo 100, per altri potrei valere zero. In passato sono stati venduti Zidane, Cristiano Ronaldo, Ibrahimovic e Thiago Silva, figurarsi se non posso essere messo in discussione io di fronte ad una offerta importante. Farai la fine di Tottì? Mancini questa cosa non me l’ha mai detta, una frase del genere non è mai stata pronunciata da lui. Per quello che ne so io, tra l’altro, Mancini stima Totti in modo incredibile”
I tifosi giallorossi possono dormire sogni tranquilli, De Rossi ha anche confermato l’ottimo rapporto con il nuovo allenatore Zeman.