Contrariamente ad ogni previsione, poco prima della consegna per la messa in onda, Silvio Berlusconi ha deciso di rinviare il videomessaggio in cui dovrebbe annunciare la rinascita di Forza Italia e la sua posizione definitiva sull’appoggio al Governo. Originariamente il Cavaliere aveva previsto di farlo trasmettere il 17 settembre, cioè il giorno prima della votazione nella Giunta per le elezioni al Senato sulla sua decadenza da parlamentare.

Ma proprio pochi minuti prima, l’ex presidente del Consiglio (foto by InfoPhoto) ha deciso di registrare nuovamente il suo messaggio. Appare probabile che la trasmissione possa avvenire proprio il 18 settembre, ma non è del tutto escluso che sia invece il 19, quando verrà inaugurata la sede del nuovo partito.

I contenuti del video, sebbene la certezza si possa avere solo nel momento della trasmissione, riguardano appunto la rinascita di Forza Italia, la lunga guerra di Berlusconi con la magistratura e, soprattutto, il suo sostegno al Governo guidato da Enrico Letta. Molte voci indicano che sia stato accantonato il proposito dell’ex premier di far saltare la maggioranza in caso di sua decadenza da senatore. S’ipotizza che il Cavaliere possa decidere addirittura di dimettersi e scegliere di scontare la condanna per frode fiscale in affidamento ai servizi sociali, per usufruire di uno sconto di pena in caso di conferma della condanna in primo grado al processo Ruby.