Dal 27 al 29 settembre, Lampedusa e la sua spiaggia Guitgia prenderanno vita grazie alla decima edizione di ‘O’Scia’, la rassegna artistica e musicale che parla di integrazione culturale e convivenza e che, grazie al suo impegno portato avanti negli anni, è diventata la rassegna artistica a sfondo sociale più celebre e importante a livello europeo.

Ad aver ideato e realizzato questo evento è stato Claudio Baglioni che, con l’aiuto della Fondazione O’Scia, ha voluto riunire i più importanti artisti nazionali e internazionali per parlare, attraverso la musica, di uguaglianza, convivenza e integrazione.

L’edizione 2012 sarà integrata da ‘CiaO’scia’, una versione speciale della rassegna che ha lo scopo di festeggiare i primi dieci anni di questo evento e che, come filo conduttore, avrà la forza della musica che è in grado di risollevare il morale e ridare energia.

Si tratta di un messaggio di speranza in un periodo difficile come quello che l’Italia sta vivendo che più di 300 artisti vogliono condividere con gli spettatori che potranno assistere a queste giornate.