I Deep Purple entrano in studio per un nuovo disco, che segue l’ultimo intitolato “The rapture of the deep”, uscito nel 2005. Per quanto l’entusiasmo per questo nuovo album sia molto, purtroppo la band è stata costretta ad annullare la data del concerto previsto per il 25 a luglio, in occasione del Rock in Roma.

Le motivazioni di questa cancellazione sono da attribuirsi proprio al disco in preparazione. Sembra infatti che la band voglia entrare in studio il prima possibile, quindi quest’estate, così da avere il disco pronto per il 2013.

Il tour è quindi stato posticipato all’inverno.

Il cantante dei Deep Purple, Ian Gillan, si dice dispiaciuto, ma anche contento di poter iniziare a lavorare sui nuovi brani e rassicura i fan che il tour ci sarà, ma sarà solo posticipato: “ Sappiamo che alcuni dei nostri fan resteranno delusi quest’estate, comunque aspettiamo impazientemente di iniziare il tour invernale e di continuare quello mondiale con il nuovo album nel 2013”.

Ci si chiede quindi chi andrà a sostituire la band per questo evento romano tanto atteso.