Ancora degrado a Roma, stavolta nella fontana dell’Acqua Paola dove un giovane africano si è immerso portandosi dietro persino una tanica di plastica bianca. Forse per il troppo caldo, il ragazzo – senza alcun pudore – si è denudato mentre qualcuno lo stava riprendendo col cellulare per poi postare le immagini in rete. “Ennesimo bagno in una fontana storica di Roma ed ennesimo scempio al patrimonio artistico e architettonico della nostra Capitale. Questa volta a fare i conti con il degrado è il Fontanone del Gianicolo dove un immigrato ha penso bene di immergersi totalmente nudo per rinfrescarsi dalla calura estiva con una tanica al seguito da riempire scambiando questo luogo consacrato al mondo anche dal film premio Oscar “La Grande Bellezza” di Sorrentino, e ora ridotto a piscina di quartiere ha scritto Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio del partito “Fratelli d’Italia” che ha postato la foto sul suo profilo Facebook.

Roma, applicare l’ordinanza anti-bivacchi

Infine il consigliere attacca la sindaca Raggi e la sua ordinanza anti-bivacchi nelle fontane storiche della Capitale: “Evidentemente questo soggetto non ne era a conoscenza oppure non c’era nessuno a controllare che l’ordinanza venisse rispettata. Ad essere multato dovrebbe essere il Movimento Cinque Stelle che non ha alcun controllo sulla città, ormai in uno stato di totale abbandono ha concluso.