Una punizione esemplare di una madre nei confronti di sua figlia sta facendo il giro del web, creando un grosso dibattito tra chi approva il gesto così deciso e chi, invece, lo reputa estremamente severo.

La ragazza in questione è stata punita perchè aveva deriso una sua compagna di classe malata di cancro e calva a causa della chemioterapia. Per questo motivo la madre, sconvolta da un comportamento del genere, ha deciso su due piedi di rasare con una macchinetta elettrica tutti i capelli della figlia per renderla esteticamente simile alla sua compagna e farle provare il suo stesso disagio. La donna ha voluto, così, riprendere tutta la scena per renderla pubblica, pubblicando il video su Facebook. Nelle immagini si vede la ragazza disperata che si dimena, chiede scusa e implora la madre di non continuare ma la donna proprio non ne vuole sapere. Ovviamente il filmato è diventato virale in men che non si dica, scatenando un putiferio sulla rete. Per molti genitori una punizione del genere è stata esemplare e sicuramente utile a combattere quella sorta di bullismo stupido che troppo spesso dilaga nelle aule scolastiche. Altri internauti, invece, hanno condannato il gesto troppo violento, puntando soprattutto il dito contro la decisione di diffondere il video sul web, rendendo l’umiliazione pubblica e a portata di click.