Le detrazioni fiscali per l’efficienza energetica sono prorogate fino al 2014 e riguardano anche le pompe di calore o impianti geotermici.

L’acquisto e l’installazione di pompe di calore ad alta efficienza può godere delle agevolazioni fiscali in presenza dei requisiti richiesti dalla legge. L’incentivo oscilla dal 41 al 52% con un tetto massimo di detrazione che va da 40 a 80 mila euro.

È una misura che riprende il lavoro avviato e non concluso del governo Berlusconi e che comunque incentiva l’installazione degli impianti geotermici per il risparmio energetico. L’agevolazione spetta sia per edifici abitativi che per edifici ad uso uffici, ricettivo produzione ecc; l’importante è che essi siano già esistenti e già dotati di un impianti di riscaldamento. La manovra finanziaria di dicembre 2011 ha esteso la detrazione anche alla sostituzione di scaldabagni tradizionali con boiler a pompa di calore. L’agevolazione NON spetta ad edifici in costruzione o da accatastare.

Tipologia interventi ammessi alla detrazione IRPEF
* Sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di pompe di calore ad alta efficienza e contestuale messa a punto del sistema di distribuzione;
* sostituzione di scaldabagni tradizionali con boiler a pompa di calore;
* Interventi di riqualificazione energetica
* Interventi di riqualificazione energetica di strutture appartenenti a qualsiasi categoria catastale, anche quelli di tipo strumentale, per attività di impresa o professionale, come confermato dall’Agenzia delle Entrate nella Circolare n.36 de 31/05/2007.

Per usufruire della detrazione fiscale del 55% occorre che le pompe di calore abbiano un COP (Coefficiente di prestazione funzionamento in solo riscaldamento) ed un EER (indice di efficienza energetica per funzionamento in riscaldamento ed in raffreddamento) almeno pari ai valori limite fissati nell’allegato H del DM 07/04/2008.

La somma massima da portare in detrazione ammonta a:
* 30.000 euro per sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti con pompa di calore ad alta efficienza
* 100.000 euro per riqualificazione globale degli edifici.