Potrebbe sembrare strano ma le unghie di ognuno possono dire molte cose sulla propria personalità. A prescindere dalla cura o dallo smalto sfoggiato (se si tratta di mani femminili), la forma delle unghie delle mani è infatti specchio di pecularietà comportamentali innate.

L’unghia lunga e rettangolare (fig. 1) è sinonimo di una personalità frizzante e socievole: siete amanti di esperienze nuove ma curate anche molto i dettagli e quindi risultate meticolosi, sempre con la testa sulle spalle. Se l’unghia è larga e piatta (fig. 2) avete, invece, un carattere lucido e analitico: amate studiare o lavorare a progetti sempre nuovi e siete notoriamente dispensatori di buoni consigli. L’unghia corta e rotonda (fig. 3) indica una personalità molto creativa e audace: siete dei trascinatori ma, nelle amicizie vere, risultate molto fedeli e pronti a proteggere in ogni modo i vostri compagni di vita. L’unghia irregolare e piccola (fig. 4) è specchio di una personalità empatica e molto sensibile quindi, anche se all’esterno date l’impressione di essere pacati e freddi, siete dotati di una forte carica emotiva. Se avete l’unghia quadrata (fig. 5) avete, invece, una personalità concreta e laboriosa: in questo caso vantate il piglio da leader, sapete prendervi le vostre responsabilità e la gente che vi circonda sa di poter sempre contare su di voi. L’unghia triangolare (fig. 6) è sinonimo di una personalità coraggiosa e vivace: siete dei testardi e, ragionando molto prima di mettervi all’opera, riuscite ad ottenere nel più breve tempo possibile quello che volete. L’unghia ovale e lunga (fig. 7) è invece sintomo di un carattere creativo, sereno e gentile, tanto da essere considerate come persone molto amabili e disponibili in ogni occasione. Infine, chi ha l’unghia con una cuticola spessa e irregolare (fig. 8) ha una personalità vivace e intraprendente, sempre pronta a trasgredire e trasformare qualsiasi lavoro noioso in un’attività piacevole e sorprendente.