Che siate a casa, a lavoro o in metro, è sicuramente il vostro smartphone ad essere lo strumento che più utilizzate quotidianamente e a confermarlo basta guardarsi intorno e notare cosa ha tra le mani la stragrande maggioranza di chi circonda.

Tra chat e profili social ci si dimena a digitare sul cellulare in qualsiasi momento ma ognuno lo fa in maniera diversa. Sul sito donne.co sono stati, così, analizzati quattro diversi modi di scrivere sullo smartphone e i corrispondenti profili psicologici associati ad essi.

cellulare

Il primo profilo corrisponde a chi tiene il telefono con una sola mano e utilizza il pollice per scrivere: in questo caso la persona in questione è sicuramente molto attiva perchè impegna l’altra mano in altre azioni. Si tratta, quindi, di soggetti socievoli e determinati che, però, mostrano il loro lato più intimo solo a chi conosce davvero bene. Chi invece scrive con il pollice ma appoggia il telefono sull’altra mano ha probabilmente una spiccata tendenza alla protezione: è un soggetto che può essere diffidente tanto da avere difficoltà ad aprirsi al prossimo per mancanza di fiducia. Il terzo profilo corrisponde a chi scrive con entrambe le mani, spesso impiegando molta concentrazione: le persone in questione hanno una personalità complessa, spesso potrebbero sentirsi fuori luogo e tendono a chiudersi in solitudine essendo molto selettive nelle proprie conoscenze. L’ultimo profilo è, invece, inerente a chi scrive con il telefono appoggiato su una mano e digita con l’indice dell’altra: sicuramente, in questo caso, si tratte di persone che non hanno molta familiarità con lo strumento ma, dal punto di vista psicologico, sono caratterizzati da una personalità sensibile e da uno spiccato senso dell’osservazione.