Ora l’edizione 2011-2012 della Volvo Ocean Race può dirsi realmente conclusa.

È infatti stata portata a termine la Discover Ireland In-port race  che ha visto la vittoria del team PUMA, posizionatosi terzo nella classifica generale della regata Volvo Ocean Race.

In seconda posizione si invece piazzato il team di CAMPER, seguiti da Telefonica e dai vincitori della Volvo Ocean Race, i francesi di Groupama.

Sin da subito è sembrato chiaro l’intento del team di PUMA, che già dall’inizio si era piazzato in testa, di vincire.

E così è stato, anche se il vento leggero non ha certo aiutato a percorrele le 8 miglia previste per la regata.

Molto soddisfatto è lo skipper Ken Read che si dice felice di essere riuscito a vincere contro i velisti migliori al mondo.

Termina così dunque queste edizione della Volvo Ocean Race che si prepara a ripartire presto per quella nuova, del 2012-2013.

Per quanto riguarda invece il 2014, è ormai ufficiale la notizia della sostituzione delle barche Volvo Open 70 con nuovi scafi monotipo di 65 piedi.