La Russia dona alla Francia Dobrynia un cucciolo di cane in ricordo di Diesel, il cane eroe morto durante il blitz a Saint Denis delle forze speciali francesi contro il covo di terroristi responsabili degli attentati di Parigi del 13 novembre.

Il ministero degli Interni russo ha deciso di esprimere così la solidarietà verso la Francia come scrive su Twitter: “Questo cane sarà regalato alla Francia per testimoniare della nostra solidarietà”. 

Su Facebook sempre il ministero russo motiva la scelta di regalare Dobrynia: “Questo piccolo cane è un cane di servizio che si chiama Dobrynia. E’ stato chiamato così in onore dell’eroe russo Dobrynya, che è la personificazione della forza, della bontà, della bravura e dell’altruismo. Questo cane sarà consegnato alla Francia a testimonianza della solidarietà con il popolo francese e con la polizia francese nell’ambito della lotta contro il terrorismo”.

La storia della scomparsa di Diesel aveva commosso tutto il mondo e molti sono stati i messaggi di affetto e gratitudine del cane che per primo è entrato nel covo dei terroristi e che ha scelto di andare verso il suo poliziotto per salutarlo prima di morire. Una scelta originale quella del ministero Russo che ha scelto di onorare il caduto “a quattro zampe” dei combattimenti successivi agli attacchi terroristici di Parigi.

Ecco il tweet ufficiale del ministero dell’interno russo che comunica il regalo di Dobrynia alla Francia.