L’inizio delle domeniche senza auto a Roma slitterà di qualche settimana per questo 2016. La giunta Marino aveva deciso che l’inizio delle domeniche ecologiche sarebbe scattato a partire dal 17 gennaio 2016 ma il Capidoglio oggi ha diffuso un comunicato in cui viene spiegato che l’amministrazione del Comune di Roma sta procedendo con la riprogrammazione delle domeniche senza auto che ancora non si sono svolte.

A questo punto, la data di partenza potrebbe essere quella del 31 gennaio ma ad ogni modo il Comune si è impegnato a diffondere con largo anticipo tutte le decisioni che saranno prese in merito, in modo tale che i cittadini possano organizzarsi al meglio. Nel frattempo, per contrastare lo smog che ancora continua ad affliggere la Capitale, le domeniche senza auto saranno in parte compensate con un potenziamento dei mezzi del trasporto pubblico capitolino.

E se la prima delle domeniche senza auto previste potrebbe essere quella del 31 gennaio, le rimanenti dovrebbero poi svolgersi nei mesi di febbraio e di marzo. Le vecchie date indicate dalla giunta di Ignazio Marino – il 21 febbraio e il 13 marzo – potrebbero essere a questo punto confermate oppure modificate, in base alle necessità che si riscontreranno. Quando si attuerà il provvedimento, il Comune di Roma ricorda che “lo stop riguarderà tutti i veicoli sino alla categoria Euro 5, dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30. Potranno circolare le categorie di veicoli meno inquinanti: metano, gpl, ibride, Euro 6 e ciclomotori due ruote quattro tempi Euro 2 e motocicli quattro tempi Euro 3“.