Sbotta don Mazzi, fondatore della comunità Exodus, contro Fabrizio Corona, in un’intervista ad Rtl 102.5: “Sono troppo buono e mi hai fregato, sono arrabbiato e non tornare da me”. Don Mazzi ha avuto in cura presso la sua struttura l’ex agente fotografico che, poi, è stato di nuovo arrestato, stavolta per intestazione fittizia di beni: sono stati trovati 1,7 milioni di euro nell’abitazione milanese della sua storica collaboratrice. “E’ delirio d’onnipotenza, egocentrismo ed istrionismo. Ha la mania dei soldi ma non è un mafioso” ha precisato Gabriella Corona in un’intervista al “Maurizio Costanzo Show”.

Don Mazzi ha curato Fabrizio Corona

Don Mazzi – nella lettera che ha svelato ad Rtl 102.5 – ha detto di non essere “pentito” di aver aiutato Fabrizio Corona: “Forse peccando di superbia ero convinto che non avesse voglia di fregarmi e invece..” ha aggiunto il sacerdote. “Forse c’è stato un periodo in cui Fabrizio si è convinto di non fregarmi, ma dopo è venuto fuori il Corona. Io sono arrabbiato che sia in galera. La galera a Corona e a persone così non serve, bisogna che trovi un altro luogo e, soprattutto, un po’ più di pazienza, è stato troppo poco con me. Intanto gli ho detto che si cerchi un altro, perché don Mazzi ha da fare. Io sono apertissimo a dieci casi anche peggiori di lui, perché Corona è in effetti un caso mediatico, ma non avete idea di che casi ho seguito e che sto seguendo e cosa ho nelle mie comunità. Forse sono diventato l’unico prete che ancora prende questi casi” ha concluso.