E’ morto all’età di 89 anni don Pierino Gelmini, fondatore della comunità Incontro, malato da molto tempo. La sua figura è ricordata per l’impegno nel recupero dei tossicodipendenti. La comunità da lui fondata nel 1979 è oggi attiva in diverse nazioni del mondo. Gelmini fu in buoni rapporti con Silvio Berlusconi.

Negli ultimi anni il suo nome è stato coinvolto in una vicenda giudiziaria che non ha potuto arrivare alla conclusione proprio a causa della malattia che lo ha condotto alla morte. La Procura di Terni nel 2007 avviò un’indagine nei soi confronti per presunte violenze sessuali ai danni di alcuni giovani della sua comunità. Gelmini ha sempre respinto queste accuse; egli stesso chiese nel 2008 al papa, allora Benedetto XVI, di essere dimesso dallo stato clericale per meglio difendersi dalle accuse. Il giudice per l’udienza preliminare lo rinviò a giudizio nel 2010. Il 1° luglio 2014 il processo è stato sospeso a causa delle condizioni di salute di don Gelmini. Sarebbe dovuto riprendere il 4 marzo 2015.

Foto: sito web comunità Incontro