La possibilità che Donald Trump venga eletto come prossimo presidente degli Stati Uniti fa preoccupare gli Stati Uniti, persino lo stesso partito repubblicano di cui fa parte, e pure il mondo. L’eventualità di una sua vittoria alle elezioni presidenziali americane che si terranno a novembre è stata infatti inserita nella top 10 dei più grandi rischi attuali a livello globale compilata dalla società di ricerca Economist Intelligence Unit.

In questa singolare classifica stilata dalla società, il rischio più preoccupante oggi è rappresentato dall’instabilità dell’economia cinese, seguito dall’allarme per la possibilità di una nuova Guerra Fredda tra Stati Uniti e Russia.

Al sesto posto c’è quindi Donald Trump, la cui elezione potrebbe portare al blocco dell’economia non solo statunitense, ma addirittura mondiale. Se fosse scelto dagli americani come successore di Barack Obama, Trump inoltre potrebbe mettere in pericolo la sicurezza degli Usa.

Riguardo a Donald Trump, Economist Intelligence Unit sostiene: “Fino ad ora Trump ha dato ben pochi dettagli della sua politica che tende ad essere incline a costanti revisioni”.

Ecco la top 10 di Economist Intelligence Unit dei maggiori rischi mondiali, in cui l’eventuale elezione di Trump supera persino la possibile Brexit:

1. L’economia cinese subisce un brusco atterraggio.

2. Gli interventi russi in Ucraina e Siria preludono a una nuova guerra fredda.

3. La volatilità dei cambi provoca una crisi del debito aziendale nei Paesi emergenti.

4. Sotto il peso di pressioni interni ed esterne la Ue si spacca.

5. La “Grexit” si materializza e prelude a un’implosione dell’area euro.

6. Donald Trump vince le elezioni presidenziali americane di novembre.

7. La minaccia crescente del terrorismo jihadista destabilizza l’economia mondiale.

8. La Gran Bretagna vota a favore dell’uscita dalla Ue nel referendum di giugno.

9. L’espansionismo cinese provoca un conflitto nel Mar cinese meridionale.

10. Un collasso degli investimenti nel settore petrolifero provoca uno shock nel prezzo del greggio.