Partorisce alla fermata dell’autobus, per un fine gravidanza giunta davvero a sorpresa. È quanto è accaduto a una donna statunitense che, all’ottavo mese, si è trovata a dar la luce al suo bambino nei pressi di una pensilina del bus. A quanto sembra, sia la mamma che il neonato sarebbero in buone condizioni di salute.

Mary Jones, di Spokane nello stato di Washington, si trovata presso la Spokane Transit Authority Plaza, quando improvvisamente le si sono rotte le acque. Con un mese in anticipo rispetto al dovuto, il parto è giunto a sorpresa, fortunatamente ad assisterla sono accorsi uomini della sicurezza e vigili del fuoco. «Ho capito di essere pronta – ha spiegato la madre ai microfoni di KHQ-TV - ho chiesto aiuto alla sicurezza». Il bimbo è venuto alla luce dopo circa 30 minuti, poi mamma e piccolo sono stati trasferiti in un vicino ospedale. La scena, invece, è stata ripresa dalle telecamere di sicurezza, nonché da alcuni curiosi presenti.

Spokane, North Idaho News & Weather KHQ.com

Fonte: UPI