Quando ordinare una pizza può salvarti la vita. Una donna segregata in casa dal suo fidanzato, in Florida, è riuscita a salvarsi dalla prigionia imposta dal fidanzato, usando un po’ di astuzia. Cheryl Treadway, questo il nome della vittima, ha convinto il compagno ad usare il telefono per ordinare una pizza on-line, tramite una applicazione.

La donna in questo modo è riuscire a scrivere il suo messaggio di aiuto nella sezione commenti del sito.

I dipendenti del locale Pizza Hut hanno letto l’allarme e così hanno chiamato la Polizia che si è presentata subito a casa della donna. A loro Cheryl ha detto che Ethan, il suo fidanzato, avevo un coltello.

In casa erano presenti anche altri due bambini che non hanno per fortuna avuto conseguenza. Il sequestro della donna era cominciato la mattina stessa ed era durato tutto il giorno, prima di allora Cheryl non era riuscita a trovare una via d’uscita, poi il lampo di genio, forse dovuto all’istinto di sopravvivenza.