La bambina trovata nella casa in cui sono state rinchiuse le tre donne per dieci anni è la figlia di una di loro. Lo ha reso noto la Polizia di Cleveland.

Le autorità hanno confermato che la bimba di 6 anni ritrovata insieme alle tre donne rapite, Amanda Berry, Gina DeJesus and Michelle Knight, è la figlia della Berry (foto by InfoPhoto).

Per ora non sono state rilasciate dichiarazioni in merito all’identità del padre. Presto verranno emesse le accuse formali contro i tre fratelli Ariel Castro di 50 anni, proprietario della casa sin dal 1992, ex autista di uno scuola bus  e i suoi due fratelli di 52 e 54 anni sospettati di avere tenuto sotto sequestro per anni le tre vittime.

“Stiamo per emettere le accuse contro i sospettati, pensiamo di avere messo le mani sui responsabili”, ha detto il vice capo della polizia di Cleveland Edward Tomba e aggiunge: “La piccola trovato nella casa insieme alle donne scomparse è il figlia di Amanda Berry, la ragazza che è riuscita a chiedere aiuto a un passante e mettendo fine a un incubo durato 10 anni.”

Guarda il video con la dichiarazione del vicino di casa: