Per il lancio degli ultimi modelli dell’iPhone ci si aspettano davanti agli store file interminabili di clienti accaniti pronti a non farsi sfuggire l’occasione dell’anno.

Per questo motivo due fratelli e una loro amica avevano escogitato un piano perfetto: dormire nel parcheggio del centro commerciale ”OrioCenter” di Orio al Serio, in provincia di Bergamo, per poi appostarsi per primi all’entrata del negozio in questione.

I tre coraggiosi, dopo aver trascorso la notte in automobile, alle 6.10 del giorno seguente si sono così presentati davanti al negozio pronti ad acquistare per primi il loro iPhone 8 ma mai si sarebbero aspettati una scena del genere. Non c’era nessuna fila all’entrata dello store, gli unici clienti erano loro tre e quindi la nottata in bianco era stata assolutamente inutile!

Una situazione anomala se si pensa che, addirittura, altri centri commerciali in Lombardia hanno addirittura anticipato l’apertura dei negozi per evitare possibili disagi e malcontenti per colpa delle lunghe file. Questa volta, però, l’atmosfera attorno al lancio del nuovo smartphone è stata completamente diversa. Forse a causa dei prezzi esorbitanti dell’iPhone 8 che ha spinto molti clienti a desistere e a rimandare l’acquisto?

Tutt’altro. La verità è che quest’anno Apple ha riservato al lancio dell’iPhone 8 la formula del “reserve & pick up”, ovvero l’acquisto su prenotazione, risparmiando così ai propri fan la delusione di non poter comprare il nuovo melafonino dopo interminabili ore di fila. Ma questo i ragazzi di Bergamo non lo sapevano.