Ritardi e disagi all’ aeroporto di Dublino, in Irlanda, dove questa mattina tutti i voli sono stati sospesi dopo che un incendio è divampato in un hangar dello scalo. La Dublin Airport Authority (DAA) ha comunicato che l’ incendio, iniziato per cause ancora da accertare, è divampato sul tetto di un edificio intorno alle 7, ora locale. E’ tuttavia ora stato domato dai vigili del fuoco.

Secondo quanto riferisce lo stesso aeroporto, le fiamme avrebbero coinvolto l’ hangar 3, in un’ area separata da quella dedicata ai passeggeri, ma per ragioni di sicurezza, tutti i voli, in partenza e in arrivo all’ aeroporto di Dublino, sono stati sospesi. Sul posto sono tempestivamente intervenute alcune squadre dei vigili del fuoco, ma l’ allarme sarebbe rientrato solo dopo un paio d’ ore. Nessuno è rimasto ferito nell’ incendio, riferisce il Dublin Airport sul suo profilo Twitter. “Our fire crews have a response time of less than 3 minutes to incidents on the airfield and train constantly to deal with emergencies” si legge.

L’ aeroporto comunica che sono attualmente riprese le operazioni di volo, ma invita comunque tutti i passeggeri a contattare le compagnie aeree per avere aggiornamenti  e conoscere i dettagli sull’ operatività dei voli. Disagi e importanti ritardi a catena sono infatti previsti a seguito dell’ imponente incendio divampato questa mattina. “Flight operations resumed before 9am after this morning’s hangar fire. Some delays expected. Check with airline“.