Glenn è un bambino autistico e per festeggiare il suo sesto compleanno, mamma Ashlee Buratti, aveva invitato i sedici compagnetti di classe ma purtroppo, nessuno di loro si è presentato. Nonostante nessuno avesse risposto all’invito, Ashlee era convinta che comunque qualcuno alla fine si sarebbe presentato. E invece niente.

Delusa dall’atteggiamento delle famiglie dei compagni del figlioletto, la donna si è sfogata scrivendo un post su un gruppo locale Facebook. La comunità di Osceola, in Florida, però non è rimasta a guardare e in tanti hanno chiesto alla donna se potevano andare alla festa. In pochissimo tempo, 15 bambini e 25 adulti si sono presentati a casa Buratti per festeggiare il piccolo Glenn. Il messaggio su Facebook è stato anche letto dallo sceriffo della contea che ha inviato un elicottero a sorvolare la zona e salutare il piccolo Glenn. Passato qualche giorno, gli agenti e i pompieri, dei quali il piccolo è appassionato, gli hanno fatto una sorpresa: tantissimi regali e una gita sul camion dei Vigili del Fuoco.

Dopo che la notizia si è sparsa in giro nessuno dei genitori dei compagnetti di Glenn, si è fatto vivo con Ashlee che ad una tv locale ha dichiarato: “Tutte quelle persone venute a festeggiare un bambino che neanche conoscevano mi hanno riscaldato il cuore”.