E’ morta la giornalista televisiva Anna Maria Jacobini, classe 1958, nota inviata del programma tv “La Vita in Diretta”, in onda ogni pomeriggio su Rai 1. “Ieri Rai 1 ha perso una componente della sua famiglia, Anna Maria Jacobini. A lei e famiglia il nostro abbraccio più grande e affettuoso” ha scritto su Twitter Andrea Fabiano, attuale direttore di Rai 1. Una notizia che già circolava da alcune ore ma che non trovava conferme ufficiali.

Anna Maria Jacobini era l’inviata de “La Vita in diretta”

La nota giornalista di Rai 1 sarebbe morta ieri sera mentre si trovava a Cracovia per la Giornata Mondiale della Gioventù con Papa Francesco. Avrebbe dovuto seguire per “Estate in Diretta” - in qualità di inviata – uno degli eventi più importanti dell’anno e, invece, è deceduta nella sua camera d’albergo. Stando alle prime informazioni trapelate, sarebbe salita nella sua camera d’albergo per prepararsi per la cena e non avrebbe più fatto ritorno. Così i suoi colleghi, preoccupati, l’hanno raggiunta e hanno fatto l’amara scoperta. Non c’era più niente da fare. Anna Maria Jacobini era deceduta.

Anna Maria Jacobini stroncata da un infarto

La giornalista de “La Vita in Diretta” e “A Sua Immagine” potrebbe essere stata stroncata da un terribile infarto. Era una delle giornaliste di punta del contenitore pomeridiano di Rai 1, una delle storiche inviate che per la tv di stato aveva seguito importantissimi eventi.