A dirlo è la Nasa secondo cui il mese appena trascorso è stato il luglio più caldo degli ultimi 137 anni, ovvero dal 1880 quando sono cominciate le misurazioni moderne della temperatura. I dati sono stati ricavati grazie a 6.300 stazioni meteorologiche sparse in tutto il mondo che, rilevando costantemente le temperature, hanno decretato che il mese di luglio 2017 è stato senza dubbio il più caldo. Senza mezzi termini parlano del “luglio più caldo degli ultimi 137 anni”.  

La temperatura in tutto il mondo, sempre nel mese di luglio, è stata di 0,83 gradi centigradi, ovvero più alta della media, soprattutto se confrontata con i dati del mese di luglio dello scorso anno Una cifra che, numeri alla mano, deriva dai rilevamenti delle stazioni meteo ma anche dai dati della temperatura superficiale degli oceani e dalle informazioni provenienti dalle stazioni di ricerca situate in Antartide.

Insomma, il mese più caldo è stato superato. Nelle prossime settimane potrebbero arrivare, invece, le prime piogge visto che settembre è ormai alle porte. E tutto può succedere.