In occasione del contest di design “Bag in Town” che Eastpak e l’Istituto Europeo di Design di Milano hanno posto a giovani designer una domanda: “Qual è la tua borsa ventiquattrore ideale?”

La risposta è arrivata con ben 400 proposte; ognuna di esse portava con sé una reinvenzione provocatoria del concetto di mobilità urbana, ripensando alla relazione fra borsa, utente, ed il suo ambiente.

Il prototipo “Pur Sang” selezionato ha vinto l’opportunità di svilupparsi in una linea completa con Eastpak, dalla progettazione fino al prodotto finito. Pur Sang e Eastpak condividono lo stesso concetto di mobilità, l’idea che gli zaini e le borse siano fatti apposta per essere usati.

Forti di questa certezza, ogni articolo dell’edizione limitata Pur Sang X Eastpak è altamente funzionale e dinamico, capace com’è di adattarsi alle esigenze in continua evoluzione di chi vive nell’area metropolitana.

Per far fronte alle esigenze di spazio, di praticità e di cura degli oggetti che vi sono all’interno, ogni articolo della collezione ha una serie di tasche protettive di varie dimensioni pensate proprio per riporre telefoni, cellulari, computer portatili e tablet.

Il design modulare di questi prodotti consente di espandere il volume di zaini e borse facendolo aumentare o diminuire a seconda delle necessità.

Pur Sang X Eastpak dà un nuovo senso al modo di vivere in città unendo la semplicità del design e la qualità dei materiali.

La limited edition conta 100 esemplari dello zaino “Smashing” e della sua custodia in coordinato per tablet, “Faster”. Entrambi sono realizzati con tela cerata della miglior fattura, dettagli in pelle e finiture in metallo declinati in accattivanti colori scuri.