Scontato anche questo: mentre ci concediamo un pò di sano shopping pensiamo di acquistare un capo/accessorio vero ed invece, complice un’amica più attenta, ci accorgiamo di avere un’imitazione.

Il male più atroce.

Per gli artigiani che ogni giorno curano ogni minimo dettaglio dei propri prodotti.

Per i grandi nomi italiani che hanno anni ed anni di storia all’interno del loro logo.

Per la moda. Globale. Nessuno escluso.

Dopo il successo delle iniziative nell’estate del 2011 e la primavera 2012eBay si impegna nuovamente nel portare avanti la lotta alla contraffazione e la promozione dei prodotti originali nel settore moda.

Per la primavera 2013 parte, infatti, la campagna You Can’t Fake Fashion lanciata da eBay e CFDA (Council of Fashion Designers of America).

In cosa consiste tale campagna?

Mettere in vendita, per una settimana, una collezione di borse disegnata da 90 designers americani, non facciamo nomi, ma cognomi: Ralph LaurenDiane von FurstenbergDerek LamConverseCarolina Herrera eTommy Hilfiger.

L’asta, già iniziata, è partita da 100$ mentre è stata realizzata un’edizione speciale “You Can’t Fake Fashion” venduta a 50$.

Con una borsa venduta ogni quattro minuti, un collaudato sistema di feedback e la presenza di venditori affidabilità top, qualificati per l’ottimo servizio fornito, eBay si impegna a garantire sempre un’esperienza di shopping sicura e si schiera in prima linea per combattere la lotta contro la contraffazione”, affermaEleonora Gandini, consumer pr manager di eBay.

eBay offre un’ampia selezione di capi fashion nuovi e di grande valore e sta lavorando fianco a fianco con i grandi brand e retailer per portare oggetti autentici nel più grande marketplace online al mondo

“Ci voleva” dico io.

Assolutamente sì, perchè l’industria del falso fattura ogni anno miliardi incontrollabili e si prende gioco di noi consumatori.

Consumatori che, a differenza di quanto afferma il nuovo marketing, non sempre sono così informati ed attenti.

(Seguite Valentina anche nel suo Lookdarifare).