È arrivata a Genova la certificazione del bollino EcoBlu, quello cioè che identifica gli stabilimenti balneari a minor impatto ambientale e quindi più sostenibili.

La certificazione è del Gruppo Rina ed è stata conferita allo ‘SQUASH – Bagni Benvenuto’ lo stabilimento ligure aperto dal 1930, a Genova.

Il Gruppo Rina spiega come questa certificazione sia “uno strumento gestionale capace di offrire un approccio sistematico alle tematiche legate all’ambiente” ed è stato pensato sia per gli stabilimenti balneari che per le organizzazione che, in generale, hanno a che fare con l’acqua e quindi il mare, i laghi e i fiumi in generale.

La certificazione ha l’obiettivo di ridurre consumi e gli sprechi, ma anche di sensibilizzare i consumatori e stimolare la promozione stessa del turismo sostenibile.

I diversi fattori che vengono esaminati e giudicati riguardano la formazione del personale richiesta dai titolari dello stabilimento, la gestione delle comunicazioni internamente e dei rifiuti, il riutilizzo dell’acqua, il risparmio energetico e l’utilizzo di prodotti chimici e il loro riciclo.

Si tratta di un’iniziativa importante soprattutto se si considera l’inquinamento ambientale che gli stabilimenti possono portare nelle acque dei mari sui quali vengono costruiti.