La rete è anche il mezzo per eccellenza dove far circolare le bufale. Qualche mese fa, ad esempio era circolato l’allarme, secondo il quale dalla scuola italiana sarebbe presto scomparsa la Storia dell’arte. Negli ultimi tempi invece la balla riguarda un’altra materia: educazione fisica.

Su Facebook spesso capita di imbattersi in un’immagine del ministro dell’Istruzione Stefania Giannini, corredata da una dichiarazione in cui afferma di voler cancellare dal 2015 la cara vecchia ginnastica dalle scuole italiane. Ovviamente è tutto falso.

Per capirlo basta notare una cosa: riporto il logo del sito ScuolaZoo, che rappresenta una raccolta di materiali goliardici appartenenti al mondo studentesco. Se avete ancora dubbi cercate su Google qualche conferma alle dichiarazioni attribuite alla ministra. Non troverete nulla sui siti più accreditati.

E una riforma del genere dovrebbe per forza finire nella homepage dei blog e dei siti di informazione più noti. L’unica cosa che riuscireste a rintracciare in rete è una dichiarazione della ministra durante un incontro con il presidente del CONI Giovanni Malagò, in cui si è espressa a favore di un aumento dell’attività sportiva…

LEGGI ANCHE
Bufala infezione shampoo Facebook: la disgustosa foto è spam virale
Manchester United cori Juventus: la bufala che fa felici gli antijuventini