Ci lascia all’età di 92 anni uno dei simboli della moda mondiale dell’ultimo secolo: Eileen Ford. Assieme al marito Jerry fondò l’omonima agenzia di moda (Ford Models) a New York nel 1946 e negli anni è diventata una delle più importanti del mondo, continuando a “sfornare” bellezze e talenti uno dopo l’altro.

Da sempre molto selettiva, determinata e ossessionata dalla belezza a lei si deve l’irraggiungibile canone di bellezza femminile: alte, magre (forse anche troppo) e bionde, ed è sempre a lei che devono il loro successo modelle come Candice Bergen, Ali MacGraw, Jean Shrimpton e Lauren Hutton negli anni sessanta, Naomi Campbell e Rachel Hunter negli anni ottanta, ma anche attrici come Kim Basinger, Melanie Griffith e Sharon Stone. Brooke Shield (Laguna Blu) è stata addirittura reclutata dalla Ford a soli 8 anni.

La stessa Eileen ha iniziato la sua carriera da modella tra il primo e secondo anno di liceo per una delle prime agenzie di moda negli Stati Uniti, la Harry Conover Modeling Agency. Sposata dal 1944 con Jerry Ford, dopo che quest’ultimo tornò dalla Seconda Guerra Mondiale decisero di aprire l’agenzia di moda.

Dopo una brutta caduta nel suo appartamento ed una corsa in ospedale per un ricovero solamente una settimana fa, Eileen è morta proprio due giorni fa nel suo appartamento di Manhattan. Sul sito ufficiale dell’agenzia ora campeggiamo le foto di Eileen ed un suo detto “non saprai mai quando o dove troverai la prossima modella, ma puoi scommetterci che qualcuno del Ford Models la sta cercando”.

foto tratta dal sito Ford Models @models.fordmodels.com