Affluenza in netto calo nei seggi per le elezioni comunali nei 564 Comuni interessati. La percentuale di votanti rilevata alle ore 22 di domenica è stata del 44,66%, oltre 15 punti in meno rispetto alle precedenti omologhe quando i votanti furono il 60,00%. I dati vengono forniti dal sito del Viminale secondo cui a Roma ha votato fino a ieri soltanto il 37,69% degli aventi diritto, quasi 20 punti in meno rispetto alle ultime elezioni nel 2008 (in cui c’erano anche le politiche) quando si presentò alle urne il 57,20%.

La capitale paga anche l’effetto derby di Coppa Italia che ha bloccato la città per ore ma anche una campagna elettorale sottotono, con piazze semideserte e potrebbe diventare primo cittadino anche chi raccoglie solo un quarto dei voti degli aventi diritto. In generale la tendenza è confermata da nord a sud: gli aventi diritto  (foto by InfoPhoto) chiamati a rinnovare i sindaci si sono presentati  ai seggi in misura del 44,6%. I record negativi vanno, per ora, a Pisa (-26%), Sondrio (-21%),  Treviso (-18%) e Avellino (-14%). Non va meglio a  Bologna dove si votava per il referendum consultivo sui finanziamenti comunali agli istituti privati. Ai seggi meno di un terzo degli elettori.

Immancabili gli insulti ai candidati: Marchini, che si lamenta della scheda (un ‘lenzuolo’ di un metro e venti centimetri), viene preso di mira dagli ultrà laziali con uno striscione comparso in curva Nord che lo etichetta come b…..o giallorosso. In Puglia e nel Salento si registrano un paio di intimidazioni a candidati mentre non mancano altri episodi in tipico stile italico: oltre al solito candidato sorpreso mentre passava ad un elettore il cellulare con fotocamera (Castellammare di Stabia), a Cancello e Arnone (Caserta) il sindaco sostituisce una presidente di seggio che si era portata a casa una scheda, mentre a Roma sparisce una matita dal seggio e gli scrutatori escono per andare a cercarla nelle case di chi aveva già votato.

I seggi sono aperti da stamattina alle 7 e si potrà votare fino alle 15.

LINK UTILI

Le istruzioni dettagliate per il voto

I candidati sindaco per il Campidoglio