Le elezioni europee 2014 hanno avuto un grande vincitore: Matteo Renzi. Dall’altra parte, però, il grande deluso di giornata è sicuramente Beppe Grillo, che aveva lanciato grida di successo alla vigilia di questo turno elettorale per ritrovarsi, poi, con il più classico dei pugni di mosche in mano. E la rete, si sa, non perdona: tanto che stamattina i due hashtag #beppevaiacasa e #vinciamopoi sono due delle maggiori tendenze di Twitter.

Lo sfottò al leader del Movimento Cinque Stelle è servito: qui sotto potete trovare i due widget dai quali si possono vedere tutti i messaggi che gli italiani hanno lanciato al leader pentastellato. Messaggi chiari e decisi: che sia già giunto al capolinea l’esperimento Movimento Cinque Stelle?