I numeri dopo lo spoglio delle schede per le elezioni europee 2014 non lasciano spazio ad incertezze. Il Partito democratico (foto by InfoPhoto) ha preso più voti dei due principali avversari messi insieme. Il partito a guida Matteo Renzi ha avuto oltre un milione di voti in più rispetto alla coalizione di centrosinistra guidata da Pier Luigi Bersani alle elezioni politiche del 2013. A livello assoluto, solo il vecchio Partito comunista alla fine degli anni ’70 prese così tanti voti; ma allora la percentuale lo manteneva al secondo posto, molto lontano dalla Dc.

Risultati definitivi - 61.592 sezioni in Italia e 440 sezioni estere:

LISTA VOTI % SEGGI
PARTITO DEMOCRATICO 11.203.231 40,81 32
MOVIMENTO 5 STELLE 5.807.362 21,15 17
FORZA ITALIA 4.614.364 16,81 13
LEGA NORD-BASTA €URO 1.688.197 6,15 5
NUOVO CENTRO DESTRA – UDC 1.202.350 4,38 3
L’ALTRA EUROPA CON TSIPRAS 1.108.457 4,03 3
FRATELLI D’ITALIA – AN 1.006.513 3,66 0
VERDI EUROPEI-GREEN ITALIA 250.102 0,91 0
SCELTA EUROPEA 197.942 0,72 0
ITALIA DEI VALORI 181.373 0,66 0
SVP 138.037 0,5 0
IO CAMBIO – MAIE 50.978 0,18 0
Totale 27.448.906 73

Schede bianche: 665.131 (2,29%); schede nulle: 1.113.225 (3,83%); contestate e non assegnate: 4.373 (0,01%).

Elettori: 50.662.460. Votanti:  28.991.258 (57,22 %)