Questi sono i commenti espressi dai capigruppo dei maggiori partiti centristi “montiani” al termine dei rispettivi incontri odierni con il presidente della Repubblica, nell’ambito delle consultazioni che precedono lo scioglimento delle camere.

Per l’Udc di Pier Ferdinando Casini, il capogruppo alla Camera, Gian Luca Galletti, ha dichiarato: “Abbiamo espresso la nostra soddisfazione per il lavoro svolto dal Governo. Noi abbiamo contribuito in maniera determinante a sostenerlo. Crediamo che per non vanificare gli sforzi chiesti ai cittadini e le riforme che avranno un effetto positivo sulla crescita anche già nel 2013, bisogna proseguire con forza e determinazione il lavoro svolto dal governo Monti”.

Il senatore Francesco Rutelli, leader dell’Apl, ha commentato: “Anche in questa circostanza il capo dello Stato ha dimostrato saggezza. Ci auguriamo che il nuovo Governo non tradisca gli impegni e i risultati che il governo Monti hanno permesso al nostro Paese di rimettersi in carreggiata sul piano economico e della credibilità internazionale”.

Per il partito di Gianfranco Fini, il capogruppo alla Camera di Fli, Benedetto Dalla Vedova: “Abbiamo ringraziato il presidente Napolitano anche per come ha gestito la crisi in questo anno. Rivendichiamo come sostenitori convinti di questo Governo il fatto che i sacrifici che gli italiani hanno attraversato segnino comunque un bilancio positivo. Ci auguriamo che tutto questo non evapori in una campagna elettorale che ci riporti alle campagne di venti anni fa”.

LA CRISI DI GOVERNO

Elezioni politiche 2013: consultazioni Idv, preoccupati per i nostri referendum

Elezioni politiche 2013: consultazioni, Lega, dimissioni di Monti una buona notizia

Elezioni politiche 2013: consultazioni Pd, chi ha di più deve pagare di più

Elezioni politiche: il giorno delle consultazioni di Napolitano

Elezioni politiche: E’ ufficiale, Mario Monti si è dimesso

Fornero: via dall’aula con le orecchie turate

Elezioni politiche: Berlusconi, Monti non mi ha telefonato, faccio io il premier