Elisa arriva a New York per un concerto che si è tenuto in occasione dell’uscita del suo disco presso il Living Room, storico locale della Big Apple.

La sala era affollata, molti i fan italiani e non che hanno accolto la voce italiana che ha subito incantato.

Il disco ‘Steppin’ on the Water’ è uscito proprio il 13 marzo, si tratta di un’uscita internazionale dell’etichetta Sugar e che vedrà la cantante partire per una promozione davvero importante.

Per il debutto del disco, Elisa non poteva chiedere di meglio che esibirsi proprio a New York, città che ha saputo lanciare grandi voci americane e non solo.

Alla chitarra, ad accompagnarla, c’era Andrea Rigonat, con il quale ha interpretato alcuni dei brani più celebri della sua carriera, il pazzo d’apertura è stato ‘One step away’ ovvero la versione inglese di ‘Eppure sentire’, si è proseguito con ‘Dancing’, ‘Apologies’, la versione inglese de ‘Gli ostacoli del cuore’, ‘So much of me’.

Due sono stati i bis richiesti, ‘Wild Horses’, omaggio ai mitici Rolling Stones, e ‘Love i requited’.

‘Steppin’ on the water’ è un disco composto da undici brani tra cui proprio la versione inglese di ‘Eppure sentire’ e alcuno brani del film di Faenza ‘Un giorno questo dolore ti sarà utile’.

Tracklist:

Love Is Requited
Apologize
Fresh Air
So Much of Me (Gil ostacoli del cuore)
Nostalgia
Lullaby
One Step Away (Eppure sentire)
Forgiveness
Just As One
I Never Came
Dancing (Live dal Teatro Donizetti – 2011)