Emeli Sandé, la cantante scozzese che sta scalando le classifiche con il disco “Our version of Events”, racconta l’impressione avuta lavorando a fianco della regina del Pop, Madonna.

L’artista 24enne è infatti apparsa durante lo show di Graham Norton con Madonna e, nella chiacchierata, ha raccontato dell’effetto magnetico che il metodo di lavoro della Ciccone ha avuto su di lei.

“She’s kind of scary, but it’s only because she’s a woman that it stands out. I thought it was inspirational, how she had everything checked, controlled, it was very scientific”, “Fa quasi paura, ma solo perché non puoi non notarla. Ho pensato che fosse davvero d’ispirazione come lei controllasse e gestisse tutto, quasi in maniera scientifica”.

Emelie prosegue sostenendo che lo stile di Madonna sul lavoro è simile a quello di un chirurgo, non le sfugge niente e, giustamente, si vanta del complimento ricevuto dalla stessa regina riguardo ai suoi capelli.

Per la Sandé il 2012 si preannuncia un anno intenso, iniziato con la premiazione da parte della Critica ai Brit Awards e che sta proseguendo con un enorme successo per il disco attualmente numero uno nella classifica di iTunes.