Le telefonate moleste per attirare nuovi clienti non verranno più fatte dagli operatori di Enel. A partire dal primo di giugno la società elettrica italiana smetterà di cercare nuovi clienti e attivare contratti di elettricità e gas via telefono.

Solo chi è già un cliente potrà ricevere chiamate dal servizio clienti di Enel in merito a nuovi aggiornamenti sulla gestione della fornitura elettrica domestica e su promozioni commerciali se richiesto espressamente.

Una scelta che crea un precedente molto significativo. Enel è infatti la prima società italiana ad annunciare un cambio dal punto di vista del telemarketing. L’obiettivo di questo cambio, spiega Enel tramite una nota, è di “parlare direttamente alle persone e ai clienti, in modo trasparente e non invasivo, evitando da ora in poi telefonate spesso non gradite”. Ovviamente tutti i canali telefonici relativi alla vendita e alla gestione restano disponibili ai clienti o chi lo vuole diventare, precisa Enel, come la rete di negozi Enel, i contact center, i canali di vendita porta a porta.

Il Contact center Enel, numero 800900860, svolge un ruolo molto importante per la società: gestisce oltre 1,5 milioni di telefonate al mese. A questi canali telefonici si affiancano le possibilità offerte dal mondo digitale, quindi il sito www.enelenergia.it, l’applicazione Enel Energia e tutti i social Facebook, Twitter, YouTube e Instagram.