Silvio Berlusconi è stato intercettato anche mentre parla al telefono con Belen Rodriguez, sarebbe questa una delle intercettazioni depositate al Tribunale di Bari nel processo Escort  (qui tutte le intercettazioni) contro Gianpaolo Tarantini e altri 6 indagati per favoreggiamento alla prostituzione in merito a un traffico di escort verso le residenze dell’ex premier negli anni 2008 e 2009.

La telefonata tra i due sarebbe avvenuta tramite il cellulare di Tarantini il 3 gennaio 2009.

Berlusconi: “ecco..; senti, e con il tuo ragazzo è finito tutto?”

Belen: “.. beh.., al momento sì.., non lo so, non so cosa.. che cosa succederà .. ma comunque sono molto tranquilla..”.

Berlusconi: ” .. sì, va bene.., meno male, va..;senti, adesso hai visto questa cosa su Mediaset.., ti piace?”

Belen: “.. sì.., come fa a non piacermi?”

Berlusconi: “.. eh.., meno male..”.

Berlusconi: “puoi immaginare chi è stato che ha detto.. (ride)”

Belen: “(ride) (incomprensibile) lo immaginavo che (incomprensibile), avevo qualche dubbio, ma adesso ne ho la conferma”.

Berlusconi ammette:avevo tante pressioni da Briatore, per mettere la sua, che sapeva, era già fissata, quindi ho dovuto veramente fare una pressione, ma mi sembrava giusto che tu fossi.. la ragazza che in questo momento è la donna.., che in questo momento aveva avuto più popolarità, e penso che sia anche un’occasione abbastanza importante per segnalarti”.

Quindi Berlusconi la invita a cena “Se un giorno tu avessi la voglia di passare una cena con me o di vedermi, io sono a tua disposizione..; va bene?” e conclude la conversazione: “Sai comunque che hai, qualunque cosa, che hai un amico ed un estimatore che ti vuole bene, ciao piccola”.

Tarantini qualche tempo prima aveva proposto all’ex premier di invitare a cena Belen, ma Berlusconi aveva declinato l’invito perché “è la donna di un mio giocatore, e non posso chiamarla”.

Queste intercettazioni riporteranno i riflettori su Silvio Berlusconi dopo un periodo di apparente calma ? Sicuramente faranno parlare i media.