Se c’è chi riporta in voga gli anni ’80, come Silvian Heach, e chi invece si diverte a giocare con gli anni ’90, come Cheap Monday, c’è poi chi, come Etnia Barcelona, prende spunto dagli anni ’60.

Dei tre modelli della linea Paris-Tokyo, è infatti AF206 a catturare la vista. In tutti i sensi.

Liberamente ispirato a una delle donne che segnò quel magico decennio, Yoko Ono, questo paio di occhiali vive infatti di linee morbide e arrotondate, che con le loro lenti sfumate tanto richiamano lo stile dei magici anni ’60.

Vero e proprio tocco di modernità è dato dalla palette cromatica, che come per l’intera collezione, gioca sì su caldi colori autunnali ma riserva punte inaspettate di colori brillanti ed accesi.

Capace di distinguersi dai due compagni di viaggio, NH206 e JL406, per il suo allure così retrò e femminile, AF206 potrebbe conquistare il cuore di molte, ben sposandosi anche con stili più moderni rispetto quello da cui trae ispirazione.

E se musa è Yoko Ono, c’è da aspettarsi che Etnia Barcelona riesca ancora una volta nell’impresa di dettare le regole per la prossima stagione finendo, grazie a questo modello, sul viso di tante celebs.

La creatività spagnola unita alla qualità italiana, per il made in Italy dei materiali, si riassume così in AF206, un paio di occhiali capace di unire l’eleganza del passato al il gusto del presente.