Il Napoli perde e complica il discorso qualificazione

Il Napoli di Walter Mazzarri perde nettamente in Ucraina per tre a uno, dopo esser passato in svantaggio per tre a zero il gol della bandiera viene realizzato su calcio di rigore da Cavani.
Dopo un solo minuto la squadra di casa passa subito in vantaggio con Fedetskyi abile ad anticipare il portiere Rosati su una punizione, al 40esimo del primo tempo il Napoli si avvicina al gol con Insigne ma la regola gol sbagliato gol subito fa piangere i tifosi napoletani, al 42esimo Matheus complice un’uscita incerta di Rosati raddoppia per la squadra di casa.
Il Napoli bis non riesce a reaggire e soccombe sotto il copi dell’avversario, la prima frazione di gioco termina con il Dnipro in vantaggio di due reti a zero, al 63esimo arriva anche il terzo gol con Giuliano che sfrutta un’indecisione del reparto difensivo partenopeo.
Entra in campo Edison cavani e la musica in attacco cambia, il neo entrato sfiora più volte il gol fino ad arrivare al 73esimo quando con grnde freddezza realizza il calcio di rigore concesso alla sua squadra.
Il Napoli esce a testa bassa dal campo e complica non di poco il disconrso qualificazione.
Di seguito troverete il video della partita:

http://youtu.be/RDqbR34UuRA