Primo test Europeo per Stramaccioni

Questa sera l’Inter di Stramaccioni è chiamata all’impegno Europeo, il primo per il tecnico romano che si è insediato sulla panchina nerazzurra lo scorso Aprile.
Questa sera l’Inter affronterà l’Hajduk Spalato, la partita si disputerà in Croazia a causa della richiesta di inversione di campo, in casa nerazzurra non sono convocati Maicon in area di trasferimento, Ranocchia indagato per il calcio scommesse e Julio Cesar, Stramaccioni ha deciso di schierare in difesa il capitano Zanetti al posto del brasiliano e come centrali Chivu e il neo acquisto Silvestre, in attacco Sneijder e Palacio giocheranno alle spalle dell’unica punta Milito.
L’Hajduk Spalato è riuscito a qualificarsi per il rotto della cuffia grazie alla vittoria per due a zero dell’andata contro lo Sconto Riga, i croati sono più avanti rispetto all’Inter per quanto riguarda la forma fisico ma Stramaccioni non lo considera come alibi e punta dritto alla vittoria.
Di seguito troverete le probabili formazioni in campo:
HAJDUK SPALATO (4-2-3-1): Blazevic, Vrsajevic, Milovic, Maloca, Jozinovic, Radosevic, Andrijasevic, Oremus, Ozobic, Caktas, Vukusic. ALLENATORE: KRSTICEVIC. INDISPONIBILI: nessuno. SQUALIFICATI: nessuno.

INTER (4-3-2-1): Handanovic, Zanetti, Silvestre, Chivu, Nagatomo, Mudingayi, Cambiasso, Guarin, Sneijder, Palacio, Milito. ALLENATORE: STRAMACCIONI. INDISPONIBILI: Ranocchia, Maicon, Stankovic. SQUALIFICATI: nessuno.