In Ucraina e Polonia vietata la vendta nel perimetro dello stadio

La Uefa per voce di Michel Platini ha dichiarato che agli Europei del 2012 in Ucraina e Polonia sarà vietata la vendita di tabacco e di sigarette all’interno del perimetro degli impianti sportivi.
Michel Platini ha giustificato questa scelta dichiarando che la saluti di tutti i tifosi deve essere sempre in primo piano di conseguenza anche il fumo passivo deve essere bandito.
L’Organizzazione Mondiale per la Sanità e la Federazione mondiale del cuore sono orgogliose di questa scelta e hanno appoggiato la Uefa in questa campagna antifumo.