Royce Young e sua moglie Keri Young stanno per compiere un gesto bellissimo: la donna, infatti, porta in grembo una bimba che nascerà senza cervello. I due, anziché interrompere la gravidanza, hanno deciso di portarla a termine per far sì che la piccola Eva possa nascere così da salvare diverse vite donando i suoi organi sani. A raccontare la storia è Royce che su Facebook ha scritto un lunghissimo post: “Abbiamo fatto la nostra scelta di far nascere Eva per molte ragioni tra cui quella di donare i suoi organi. Non vi stiamo dicendo questo per diventare popolari o sentirci grandi. Questa decisione ci dà un motivo per andare avanti” ha scritto il padre della piccola Eva.

Nascerà senza cervello, la decisione dei suoi genitori

Una decisione sofferta e difficilissima quella della coppia Young. “Siamo vicini al traguardo e, mentre sarà bellissimo tagliare quel nastro e conoscere Eva, questo ha un costo. Andremo in ospedale per una nascita e non poteremo una bambina a casa con noi [...] Avrei voluto che mia figlia fosse perfetta, avrei voluto farle soffiare le candeline al suo primo compleanno, avrei voluto vedere la sua testa sbattere contro il tavolino nei suoi primi passi. Avrei voluto vederla correre a rispondere al messaggio di un ragazzo sul telefonino, avrei voluto accompagnarla all’altare ha scritto il padre di Eva. ”Vorrei cambiare tutto e fa così male. Ma non posso. Questa è la nostra realtà e non c’è modo di fermarla” ha concluso.