Un pacco sospetto è stato trovato all’ingresso dell’ufficio di Angela Merkel a Berlino durante un controllo di routine. L’ufficio è stato fatto evacuare immediatamente e sono iniziate le verifiche e gli accertamenti per capire il contenuto del pacco. L’attività di prevenzione è partita immediatamente per scongiurare qualsiasi attività di terrorismo, il pacco sospetto in effetti potrebbe essere un pacco bomba.

La notizia è stata annunciata da un portavoce della polizia che ha messo i sigilli all’edificio e sta esaminando il pacco. L’ispettore della polizia ha dichiarato “stiamo indagando” ma non è sceso nei particolari della faccenda. Non è chiaro se la cancelliera Angela Merkel fosse in ufficio al momento del ritrovamento del presunto pacco sospetto.

Alcuni testimoni parlano che nell’area evacuata ci fossero quattro pacchi di plastica gialla presumibilmente potrebbero essere quelli di DHL, servizio postale tedesco, che ha proprio il giallo come colore istituzionale.

Al momento la situazione è sotto controllo e ulteriori aggiornamenti non sono stati dati quindi pare probabile che si tratti di un falso allarme e che la situazione di emergenza possa rientrare.