Flavio Briatore, imprenditore e manager della Formula 1, si difende. Si difende dalle accuse che gli sono state mosse, accuse di evasione fiscale. E lo fa davanti al gup Nadia Magrini, che gli contesta d’aver simulato il noleggio dello yacht Force Blue per godere di tariffe agevolate sul carburante.

Una difesa che, però, non si poggia su basi concrete. Flavio Briatore (foto by InfoPhoto) infatti dice di non essere un evasore fiscale perché pensava “di essere in regola. Se la guardia di finanza mi avesse detto che dovevo pagare lo avrei fatto senza problemi”. Poi ha concluso: “Ho usato il mio nome per fare pubblicità all’imbarcazione, che ha sempre e solo fatto attività di noleggio. Ho messo i soldi per ristrutturarlo, come ho fatto anche in altre mie attività imprenditoriali”.

LEGGI ANCHE

Le 10 regole di Flavio Briatore: ecco i consigli del Boss per avere successo

Elisabetta Gregoraci non vuole Flavio Briatore in politica

The Apprentice 2: scopri le donne scelte dal boss Flavio Briatore