Il design che ha contaminato ogni settore di sviluppo del prodotto trova uno dei suoi momenti di massima espressione nell’auto. Peugeot è senza dubbio una delle aziende che meglio esprime questo concetto, grazie anche alla presenza del suo laboratorio Peugeot Design Lab. La linea Onyx, che abbiamo già descritto come continua generatrice del prodotto del leone (ne è un esempio lo scooter ibrido Onyx), trova ispirazione anche nel design dell’automobile mantenendo intatte le sue caratteristiche concettuali.

Già nel 2012 Peugeot auto ha incontrato il laboratorio Peugeot Design Lab dal cui sodalizio è nata una concept car con la quale il leone transalpino ha dimostrato di sapere unire il design alla potenza del motore.

Dopo quella incredibile esperienza, la casa transalpina propone Exalt, una berlina sportiva che è stata presentata in occasione del Salone di Pechino 2014. Non è un caso che la presentazione avvenga proprio nel paese asiatico, in quanto patria, oggi, dei maggiori amanti di auto sportive. Come per tutti i prodotti nati dalla linea Onyx, ogni scelta è stata sviluppata in maniera minuziosa e mai banale, a partire dai materiali: la carrozzeria della Exalt è stata realizzata unendo acciaio grezzo e un nuovo tessuto chiamato Shark Skin che, come dal nome stesso si può dedurre, richiama direttamente la pelle di squalo.

Anche gli interni sono di altissimo pregio, riproponendo l’acciaio grezzo abbinato a inserti in legno di ebano e l’allestimento in tessuto chinè e pelle patinata. Ne nasce un abitacolo molto elegante e allo stesso tempo ricercato.

Tornando agli esterni, la Exalt è dotata di cinque porte sagomate a mano che la rendono unica. Spicca il portellone caratterizzato da un’apertura a pantografo. Il vano bagagliaio è rivestito in legno, pregevole scelta che richiama le soluzioni adottate per il Concept Yacht.

Infine, per il guidatore è stato effettuato un vero e proprio studio ergonomico. Il posto di guida risulta estremamente comodo, con un volante sportivo di dimensioni ridotte, soluzione che Peugeot ama adottare per tutti i suoi veicoli. Completa questa alta qualità di guida la strumentazione di bordo, nella quale spiccano due touch screen estraibili, Hi-Fi e navigatore.

Pubbliredazionale