In occasione di Expo 2015, dal 14 febbraio al 6 aprile la Collezione Peggy Guggenheim di Venezia presenta “Alchimia di Jackson Pollock. Viaggio all’interno della materia”. La mostra-evento, a cura di Luciano Pensabene Buemi e Roberto Bellucci, che celebra il ritorno alla Collezione Peggy Guggenheim di ‘Alchimia’, uno dei dipinti simbolo del museo e della pittura astratta del Novecento. Nell’ultimo anno l’opera è stata infatti oggetto di un importante progetto di studio e conservazione presso l’Opificio delle Pietre Dure di Firenze che ha riportato i suoi colori allo splendore originale. Gli straordinari risultati degli interventi effettuati sull’opera verranno dunque presentati al Peggy Guggenheim attraverso uno speciale allestimento multimediale e interattivo che offrirà al pubblico un vero e proprio viaggio all’interno della materia dell’opera stessa. La tela sarà infatti eccezionalmente esposta senza teca protettiva, in modo da offrire ai visitatori l’esatta lettura della sua complessa superficie tridimensionale.

La mostra guiderà il visitatore in un viaggio unico e affascinante all’interno del dipinto, della tecnica esecutiva, dell’intervento di restauro, attraverso un coinvolgente allestimento multimediale. Video, riproduzioni in 3D, touch-screen, strumenti interattivi, nonché documentazione e oggetti storici provenienti dalla Pollock-Krasner House and Study Center di Long Island renderanno inoltre fruibile l’intero percorso di ‘Alchimia’, opera che getterà le basi di quel nuovo modo di lavorare a terra, a diretto contatto con il pavimento, segnando così la nascita della tecnica del dripping. Un filmato realizzato dalla web Tv del Consiglio Nazionale delle Ricerche illustrerà le fasi di studio e l’intervento di pulitura su di essa effettuati, mentre numerosi prestiti forniranno informazioni inedite su Pollock e il suo dipinto, rivelando la personalità di un artista che ha combinato materiali e metodi di applicazione tradizionali con tecniche totalmente anti-convenzionali.

“Alchimia di Jackson Pollock. Viaggio all’interno della materia” rappresenta la prima tappa di un articolato progetto espositivo con cui la Collezione Peggy Guggenheim nell’anno dell’Expo intende rendere omaggio ai fratelli Pollock. Seguirà, dal 22 aprile al 14 settembre 2015, un doppio tributo a Jackson e al fratello Charles, con le mostre “Jackson Pollock, Murale. Energia resa visibile” e “Charles Pollock: una retrospettiva”.

Orari: tutti i giorni dalle 10 alle 18; chiuso il martedì

Biglietti: adulti € 14; biglietto convenzioni e over 65 € 12; studenti fino a 26 anni € 8; bambini fino a 10 anni e soci gratuito.

photo credit: Museum of Modern Art via photopin (license)