Classe 1990, Federica Gatti ha già le idee chiare su quale sia la propria identità stilistica.

A vedere le creazioni che compongono la SS 2014 di F2A, brand firmato dalla giovane designer romana, stupisce infatti l’estrema pulizia delle linee e l’essenzialità delle forme. Se a questo unite una palette cromatica giocata su pochi e rigorosi colori, capirete perché la collezione si prepara a dominare la scena nella prossima stagione.

Due le forme esplorate da Federica Gatti, il quadrato e il rettangolo, che trovano nella morbidezza della pelle una naturale declinazione per vedere smussati i loro angoli più duri. Una passione, quella per le forme geometriche e la ricerca delle perfette proporzioni, che tanto sembra ricordare quella di Simone Rainer; una passione che trova però una propria identità nel sapiente utilizzo di fini dettagli.
Se infatti spetta a un tubolare pieghevole in ottone inossidabile rendere iconica la tote bag, sono le cuciture a vista con pellami a contrasto a rincorrersi nei diversi modelli e fare da fil rouge per l’intera collezione.

Dal nude al mattone, passando per lichene e grigio polvere: questi i colori scelti per donare carattere e femminilità ai più pregiati pellami italiani, poi marchiati a fuoco con il logo della maison.

Borse dalla femminilità limpida e pulita, eppure decisa e selvaggia al tempo stesso: questa è la SS 2014 di Federica Gatti per F2A.