Ha fatto guidare il proprio motorino al cane, posizionandone le zampe sul manubrio e lasciando all’animale il pieno controllo del veicolo. Mentre il filmato dell’impresa acquista una certa fama virale, la polizia si infuria. Succede ad Hanoi, in Vietnam, dove gli agenti hanno comunicato l’intenzione di identificare il responsabile per comminare, così, una salata multa.

Il tutto è accaduto qualche giorno fa, quando un uomo ha deciso di posizionare il proprio cane davanti al manubrio dello scooter su cui stava viaggiando. Posizionate le zampe dell’animale sul manubrio, l’uomo ha quindi mollato la presa, lasciando il pieno controllo all’amico a quattro zampe. Un esperimento goliardico, durato pochi metri e ripreso dall’obiettivo di uno smartphone, che potrebbe però costare caro. La polizia locale ha infatti comunicato come stia cercando di identificare il responsabile, per comminare una multa dai 230 ai 320 dollari, una cifra importante per la capacità di spesa del Vietnam. Inoltre, l’uomo potrebbe finire davanti ai giudici con l’accusa di guida pericolosa. «Questo atto merita critiche e punizioni», ha fatto l’ufficiale Nguyen Van Quy a mezzo stampa, ma al momento dell’imprudente motociclista non vi è traccia.

Fonte: UPI