“Quarto Grado”, programma tv di Rete 4 condotto da Gianluigi Nuzzi, ha mandato in onda – nella puntata di stasera – le foto segnaletiche di Fabrizio Corona, arrestato dalla Squadra Mobile di Milano lunedì 10 ottobre con l’accusa di intestazione fittizia di beni. Il reato fa riferimento a due ingenti somme di denaro: la prima (circa 1,7 milioni di euro in contanti) individuata nel controsoffitto dell’abitazione milanese di Francesca Persi, sua collaboratrice e anche lei finita in manette; la seconda che ammonterebbe, secondo lo stesso Corona, a circa 900.000 euro, ritrovata in Austria in due distinti conto correnti.

Fabrizio Corona arrestato a Milano

Dal momento in cui è stato arrestato, l’ex “re dei paparazzi” si trova rinchiuso nel carcere milanese di San Vittore. Al Gup, nel corso dell’interrogatorio di garanzia, ha dichiarato: “Non ho mai guadagnato un euro in modo illecito in vita mia. Avrei pagato le tasse su quei soldi [...] Quel denaro è frutto del mio lavoro frenetico di 10 mesi, avevo intenzione di pagare le tasse e mettermi in regola” ha aggiunto. Secondo l’ex agente fotografico, dunque, non si tratterebbe di evasione fiscale.

Fabrizio Corona a Le Iene

A svelare il “sistema Corona” ci hanno pensato “Le Iene” fingendosi gestori di locali disposti a tutto pur di ospitare l’ex re dei paparazzi.