Fabrizio Corona rischia un altro processo dopo la chiusura dell’inchiesta coordinata dal procuratore aggiunto Ilda Boccassini e dal pm Paolo Storari. L’ex re dei paparazzi, infatti, come emerge dall’avviso di conclusione delle indagini, sarebbe accusato anche di frode fiscale e violazione delle norme patrimoniali relative alle misure di prevenzione. Ancora guai per il fidanzato di Silvia Provvedi.

Fabrizio Corona è in carcere dal 10 ottobre

Fabrizio Corona, infatti, è stato arrestato lo scorso 10 ottobre dopo che i militari hanno scoperto 1,7 milioni di euro, tutti in contanti e nascosti nel controsoffitto dell’abitazione intestata a Francesca Persi, storica collaboratrice dell’ex agente fotografico e che, secondo l’accusa, sarebbe stata la “prestanome” di Corona. Quest’ultimo si è sempre difeso sostenendo che quei contanti – più i 900mila euro depositati in due conto correnti in Austria – sarebbero soldi guadagnati in modo lecito su cui, però, non avrebbe ancora pagato le tasse. Ma – sostiene lui – lo avrebbe fatto a breve. A difenderlo anche la fidanzata Silvia Provvedi che ha pianto nel corso di un’intervista con Silvia Toffanin a “Verissimo”.

Fabrizio Corona, prossima udienza l’8 novembre

L’8 novembre è stata fissata l’udienza davanti al Tribunale di sorveglianza di Milano che deciderà se revocare (o meno) l’affidamento in prova ai servizi sociali che gli aveva consentito di lasciare il penitenziario, prima di essere arrestato per il ritrovamento di 1,7 milioni di euro.