Intorno alle ore 14 di oggi, un allarme bomba è stato lanciato al Palafiori di Sanremo, in corso Garibaldi. In questi giorni la struttura ospita Casa Sanremo, per cui è ancor più affollata del solito, soprattutto per via della presenza di giornalisti e di tantissime altre persone che lavorano attorno al Festival della canzone italiana che avrà ufficialmente inizio domani, martedì 7 febbraio, e sarà condotto da Carlo Conti e Maria De Filippi.

Non appena è scattato l’allarme bomba, i carabinieri hanno proceduto con la chiusura del passaggio tra piazza Colombo e via XX Settembre e ovviamente è stato chiuso anche il Palafiori. Circa mezz’ora dopo, attorno alle 14:30, il pacco sospetto è stato portato all’esterno. Poco dopo, però, l’allerta è rientrata perché sarebbe stato accertato che il presunto pacco bomba, in realtà, conteneva volantini pubblicitari. Probabilmente il pacco era stato lasciato momentaneamente incustodito (o dimenticato) e le misure di sicurezza, una volta avvistato, avrebbero fatto scattare le normali procedure che vengono messe in atto in casi come questo.

Oltre a qualche disagio per la chiusura del passaggio stradale e del Palafiori, fortunatamente il falso allarme bomba non si sono verificate altre conseguenze e tutto sembra essere tornato alla normalità.